Ortaggi insoliti: il peperoncino a campanella coltivato in vaso.

In autunno, lasciate la pianta nel suo vaso alla luce e non fatele mancare nel corso dell’inverno qualche modesta innaffiatura.  A marzo potate il fusto ad una altezza di 30 cm circa e concimate abbondantemente. La pianta risponderà risvegliandosi ed emettendo nuovi getti.

Tra le molte varietà di peperoncino piccante, la varietà della “a campanella” occupa un posto importante per le sue peculiarità. Anzitutto la sua taglia: può crescere come un peperone normale fino ad una altezza di 150-200 cm, contrariamente agli altri peperoncini piccanti che hanno generalmente taglie più contenute. Non è eccessivamente piccante, per cui si presta ad essere conservato ripieno sottolio, fornendo un antipasto veramente originale per la vostra tavbola delle grandi occasioni. Infine, sempre contrariamente a quasi tutte le varietà di peperone, può essere coltivato con successo come pianta perenne, arrivando a formare dei cespugli molto decorativi

Il peperoncino a campanella, dalla caratteristica forma, è molto decorativo.
 

Occorre procurarsi i semi presso qualche amico, perché non è facile trovarli in commercio. In genere gli hobbisti orticoltori scambiano volentieri semi particolari. La semina va fatta dalla metà di marzo, ma è preferibile posticiparla (o ripeterla) alla metà di aprile per essere più sicuri che i semi abbiano la temperatura minima necessaria all’attecchimento (25-30 °C). E’ preferibile seminare in vasetti singoli nei quali disporre due-tre semi: quando le piantine saranno alte 4-5 cm lasciare solo la più bella. Quando la piantina ha messo 5-6 foglie e raggiunto una altezza minima di 10 cm può essere trapiantata a dimora nei vasi.

La dimensione delle bacche è di 4 cm circa a maturazione.
 

L’apporto idrico ridotto in prossimità della maturazione esalta il sapore degli ortaggi.
Nonostante la taglia della pianta sia ragguardevole, personalmente l’ho coltivata in vasi di 18 cm di diametro, pur avendo qualche difficoltà con l’irrigazione che doveva essere ripetuta anche due volte al giorno. Consiglio però vasi di 22-25 cm. La scarsità di acqua rende lavacca più piccante. In genere con qualunque varietà, se volete ottenere peperoncini più piccanti riducete molto l’irrigazione quando cominciano a diventare rossi ed eliminatela del tutto una settimana prima di raccogliere la pianta ed appenderla a testa in giù. Questo vale per qualunque tipo di peperoncino, ed in genere è un espediente valido  per esaltare il sapore di qualsiasi ortaggio non da foglia.

I peperoncini a campanella non sono molto picccanti, si prestano ad essere conservati sottolio ripieni.
 

Quando la pianta esaurisce il suo ciclo stagionale e perde tutte le foglie, in autunno, lasciatela nel suo vaso alla luce e non fatele mancare nel corso dell’inverno qualche modesta innaffiatura.  A marzo potate il fusto ad una altezza di 30 cm circa e concimate abbondantemente. La pianta risponderà risvegliandosi ed emettendo nuovi getti che fruttificheranno da giugno in poi.

Per rendere i peperoncini più piccanti è consigliabile essere parchi nella irrigazione.
 

Le bacche hanno una lunghezza di 4 cm circa, sono verdi all’inizio e diventano di un bel rosso brillante a maturazione. Per ricavare i semi raccogliete alcune bacche ben mature e lasciatele asciugare al sole disponendole su un foglio di carta. Oppure, come si usa di solito con i peperoncini annuali, estirpate la pianta ed appendetela a testa in giù in un luogo dove non prenda pioggia. Quando la buccia sarà completamente raggrinzita aprite la bacca e lasciatene scivolare fuori una cascatella di preziosi semini: conservateli ben all’asciutto per seminarli nell’anno successivo.

Le due piante appaiate sono di peperoncino rosso a mazzetti normale (a sinistra) e peperoncino a campanella (a destra). Si nota dalla dimensione delle foglie che la taglia del secondo è almeno il quadruplo di quella del primo.
 
Altri post interessanti:
Coltivare la rucola in vaso
Innaffiare i vasi in caso di assenza
Coltivare pomodori in vaso. Quali le dimensioni?
Profondità di semina dei vari ortaggi
Dove trovare le piantine pagandole poco
Propagazione delle fragole stolonifere


Coltivare l’orto
gruppo aperto

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
DIVENTA FAN

BUON ORTO A TUTTI!!!
Ortaggi insoliti: il peperoncino a campanella coltivato in vaso.ultima modifica: 2011-08-19T12:08:32+02:00da coltivarelorto
Reposta per primo quest’articolo